Arrivo
13-12-2017
Partenza
14-12-2017

Social Login

Collegati per aver accesso ad offerte esclusive e sconti da urlo!

Facebook
Escursioni

Percorsi naturalistici da scoprire in Calabria

Le attività del Nirvana non si esauriscono all’interno del villaggio, poiché c’è un ampio ventaglio di escursioni guidate disponibili, un valido motivo per conoscere i tesori nascosti della Calabria e visitare le località più caratteristiche della regione, in virtù della comoda posizione del villaggio, al confine fra Crotone e Catanzaro.

Qui suggeriamo alcuni percorsi possibili nei dintorni, tuttavia l’invito è a lasciarsi guidare dalla curiosità per esplorare quei luoghi al di fuori degli itinerari usuali.

Passeggiate nella natura in sella a un cavallo

Grazie allo staff del Maneggio Sella D’Oro, a soli 5 km dal Nirvana, potrai fare una splendida passeggiata a cavallo nei dintorni (adatta anche a bambini da 7 anni in su) oppure partecipare a un escursione se hai già qualche esperienza di equitazione.

Il maneggio, situato nei pressi di Botricello, propone diverse attività riservate agli ospiti del Nirvana, ad esempio le uscite all’alba, al tramonto o in notturna, una preziosa opportunità per ammirare il paesaggio da una prospettiva diversa, oppure i tour all’interno del villaggio, consigliati soprattutto per fare foto con i bambini e gli animatori, o ancora il percorso didattico nella fattoria del maneggio.

Questo tour è dedicato in particolare ai bambini, che hanno la possibilità di vedere da vicino tanti animali differenti, conoscere le attività che si svolgono in fattoria e imparare a salire in sella a un cavallo con l’aiuto di un istruttore.

È possibile prenotare uno dei servizi del maneggio al Nirvana, il trasferimento in auto dal villaggio al maneggio e viceversa è incluso nel prezzo.

Orme nel Parco, il primo parco eco-esperienziale in Calabria

La Calabria non è solo mare e per dimostrarlo consigliamo una visita a Orme nel Parco, situato a 1620 metri d’altezza a Tirivolo, nel comune di Zagarise (provincia di Catanzaro).
In questo parco avventura è possibile partecipare ad autentiche esperienze eco-sensoriali (sentieri nel bosco in cui sono sollecitati tutti i 5 sensi), provare i percorsi acrobatici tra gli alberi (con l’ausilio di attrezzature ed equipaggiamento di sicurezza), cimentarsi nell’arrampicata sportiva e molto altro ancora.

Orme nel Parco è indicato per famiglie con bambini, perché tutte le attività possono essere seguite in sicurezza dai più piccoli e lo staff del parco è a disposizione per suggerire i percorsi più adatti e le esperienze più divertenti in base all’età e alle preferenze dei bambini.

Sito ufficiale: ormenelparco.it.

Tour in Battello a le Castella

Una delle escursioni che suggeriamo a chi desidera esplorare i borghi più incantevoli sulla costa ionica è il tour in battello a Le Castella, frazione di Isola di Capo Rizzuto che è stata scelta molte volte come set cinematografico.

Il fascino di Le Castella risiede nella fortezza aragonese protesa sul mare, da cui si può godere uno splendido panorama sul mare, e nella riserva naturale protetta di Capo Rizzuto su cui si affaccia.
Il tour guidato in battello include una breve crociera, la sosta per fare il bagno nelle limpide acque dello Ionio, la visita guidata del centro storico e la possibilità di fare shopping nei negozi del corso principale.

La fortezza aragonese è visitabile su richiesta con un costo aggiuntivo.
Per tutte le informazioni sul tour rimandiamo al sito ufficiale di Ostro: www.ostro.it.

Valli Cupe, un canyon unico nel suo genere in Calabria

Probabilmente non tutti sanno che in Calabria, più precisamente a Sersale, c’è uno dei canyon più grandi d’Europa: è l’area delle Valli Cupe, nella Presila catanzarese, facilmente raggiungibile dal Nirvana Club Village.

I fiumi, i torrenti e i ruscelli che attraversano le Valli si trasformano in enormi salti mozzafiato, dando vita a cascate che impreziosiscono lo scenario naturalistico del canyon.
Le Valli Cupe offrono una grande varietà di specie vegetali come la Woodwardia radicans, le cui tracce risalgono a oltre 350 milioni di anni fa, e una fauna ricca di specie rare, come la salamandrina dagli occhiali, il nibbio, il gufo reale, il gheppio, il corvo imperiale e l’avvoltoio egiziano.

Chi ama i luoghi selvaggi e incontaminati resterà sorpreso dalle Valli Cupe, un luogo in cui le rocce sembrano essere state scolpite con cura per dar vita a un paradiso naturalistico riservato ai viaggiatori più curiosi.